Lo sapevate che scoprire un carcinoma al seno quando è al di sotto del centimetro aumenta di oltre il 90% la probabilità di guarire? Oltretutto, permette di eseguire interventi conservativi a beneficio dell’integrità del seno, uno dei simboli della femminilità.

Fare prevenzione senza paura, aumentando la conoscenza! Anche quest’anno ottobre è il mese dedicato alla prevenzione dei tumori al seno nell’ambito dell’ormai celebre campagna Nastro Rosa promossa dalla Lilt, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

Visite senologiche gratuite offerte dall’associazione per contrastare il tumore più frequente nelle donne. Il tumore del seno è una delle neoplasie più diffuse tra le donne, ne colpisce una su 8, ma può colpire anche gli uomini, sebbene in percentuali molto più rare. Si stima che in Italia il tumore del seno interessi un uomo ogni 620 circa e che rappresenti lo 0.5-1 per cento di tutti i tumori della mammella.

La minore diffusione tra i soggetti di sesso maschile è dovuta sia al fatto che il tessuto mammario è più scarso nell’uomo, sia per la minore esposizione di questo tessuto agli ormoni, l’uomo infatti non è costantemente esposto agli estrogeni, che promuovono la crescita delle cellule mammarie, le stesse che possono diventare tumorali. Nel 2017, in Italia, il Registro Nazionale Tumori ha stimato oltre 50.000 casi di tumore femminile della mammella contro i circa 500 nuovi casi maschili.

Sono 140 le donne italiane che ogni giorno si ammalano di tumore al seno, un dato in continuo aumento grazie al sempre maggior numero di diagnosi precoci, che permettono l’individuazione dei carcinomi quando ancora molto piccoli e quindi più facilmente curabili. Il tumore al seno, infatti, è anche la forma di cancro con le più alte percentuali di guarigione, che hanno raggiunto circa l’85% nel 2018.

A rendere possibili questi risultati sono anche le campagne di sensibilizzazione e prevenzione, come quella che da quasi trent’anni è organizzata dalla LILT.  Protagonista della campagna Lilt for Women” – Nastro rosa 2019 di quest’anno è Belen Rodriguez.

A Torino, non perdetevi l’appuntamento del 13 ottobre al Parco del Valentino, organizzato da Lilt Torino in collaborazione con l’Associazione Dragonette, il patrocinio della Regione Piemonte, della Citta di Torino, del Cus Torino e di tanti altri prestigiosi enti. Una camminata amatoriale non competitiva per fare squadra sul tema della prevenzione.

WhatsApp Image 2019-09-27 at 15.25.01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *