Il Salone dei Ricevimenti di Palazzo Madama ha accolto oggi la conferenza stampa di presentazione ufficiale di JUST THE WOMAN I AM, l’evento che ormai da sette anni promuove la parità di genere, lo sport, la cultura del benessere, dell’inclusione, della prevenzione e sostiene la ricerca universitaria sul cancro. La manifestazione in rosa, organizzata dal Centro Universitario Sportivo torinese in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino e il Politecnico di Torino, andrà in scena l’8 marzo 2020 nell’elegante salotto torinese di Piazza San Carlo, che per l’occasione si trasformerà in un villaggio della prevenzione e del benessere a disposizione di tutti, scuole comprese a partire da venerdì 6 marzo.

Nella giornata di domenica 8 marzo, partirà la tradizionale corsa camminata non competitiva di 6 km, momento clou della manifestazione e principale strumento di raccolta fondi. Nel 2019 sono state circa 20mila persone a scegliere di non mancare, iscrivendosi con i propri cari, i colleghi, gli amici, per sostenere concretamente la ricerca universitaria. 

A partire da venerdì 6 marzo, spazio in piazza alle Associazioni del territorio, affinché possano raccontarsi e coinvolgere la cittadinanza, visite mediche gratuite all’insegna della prevenzione e del benessere, attività sportive di gruppo e intrattenimento dal palco. Lo scopo dell’evento è promuovere i valori formativi dello sport universitario, trasformare l’attività sportiva e il suo potere aggregante, in un veicolo di cultura a sostegno dell’eliminazione della violenza di genere, per consolidare corrette abitudini di vita, per la salvaguardia della salute dell’individuo e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica. 

Obiettivo dell’edizione 2020? Replicare le iscrizioni del 2019. Ci si potrà iscrivere direttamente on line sul sito www.torinodonna.it, presso le segreterie CUS Torino ed i punti convenzionati, con quota di partecipazione a partire da 20 €. Tutte le iscritte e gli iscritti riceveranno la maglietta dell’evento, il pettorale realizzato grazie al contributo di Acqua Lauretana. La welcome bag per la prima volta sarà a composizione libera del partecipante, che potrà comporla scegliendo dai vari stand ciò che davvero interessa, evitando sprechi, nel rispetto dell’ambiente. La corsa/camminata prenderà il via alle 16.00 e partiràda PIAZZA CASTELLO con arrivo in Piazza San Carlo. La vittoria è esserci, per questo motivo non vi sarà un ordine di arrivo, ma una classifica stilata in ordine alfabetico. Per coloro che vorranno rilevare il tempo sarà possibile acquistare il chip aggiungendo 1 euro all’iscrizione.

La crescita di Just The Woman I Am nel corso degli anni è fortemente legata ai suoi sostenitori. Anche l’edizione 2020 ha ricevuto il patrocinio di: RaiRegione PiemonteConsiglio Regionale del PiemonteCorecomCittà Metropolitana di TorinoCittà di TorinoCONIComitato Italiano ParalimpicoFederazione Italiana di Atletica LeggeraFISUFondo EstCamera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino, Lions Clubs InternationalACIComune di SestriereCittà di CollegnoCittà di RivoliCittà di GrugliascoComune di RivaltaComune di RostaComune di Buttigliera AltaComune di AviglianaComune di Alpignano

Con il supporto di importanti realtà: Compagnia di San Paolo, Joma SportReale MutuaLauretanaBattaglioNova CoopBeeBadYogi TeaUova Fantolino, MorphicaTrenitalia, Eat In TimeUnogasTorino Outlet Village, Family Restaurant Benvenuto, Itinera, Synesthesia, Filicori Zecchini, Algida, FreeCards, EDISU, Collegio Universitario Renato Einaudi, GTT, IREN, Turismo Torino e Provincia, Sagat, Teatro Stabile Torino, Fondazione Torino Musei, Palestre Torino, Cus Torino Danza, La Stampa, Giovani Genitori, Radio Veronica One, Massaua Cityplex, Lenti a pois, Running Charlotte, Fit is Beauty, Intimo Distacco.

Numerose le associazioni: Associazione di Volontariato Sportivo Primo Nebiolo, Vol.To, Walce, Giovani per Torino, LILT, Croce Verde, Telefono Rosa, Gados, Fida, Fondazione Juan Cuadrado, Amici Del Cuore, Il Sorriso di Isa, Dragonette, Ravi, Mettiamoci le Tette, ANDOS Onlus, Suid & Sids, La Casa del Sole, l’Associazione Amici dei Bambini Cardiopatici, Desmoid Foundation, Vides Laurita. 

Anche quest’anno, la possibilità di personalizzare il pettorale gratuitamente iscrivendosi entro il 18 febbraio 2020. Inoltre, iscrivendosi entro il 10 febbraio 2020 come team, quindi con un minimo di venti iscrizioni, sarà possibile, senza costi aggiuntivi e a cura di Torino Donna, personalizzare anche la maglietta con il proprio logo (a 1 colore bianco) sulla schiena. 

Novità 2020! Grazie al supporto di Joma, anche i singoli potranno personalizzare la propria maglietta con un piccolo costo aggiuntivo presso lo Joma Store di Corso Orbassano 215 a Torino (www.torinodonna.it/iscrizioni/).

Altra grande novità, la possibilità di iscrizione con ritiro immediato del kit (t-shirt e pettorale personalizzato) presso i punti iscrizione dotati di stampante fino al 28 febbraio; successivamente sarà ancora possibile ma con un piccolo costo aggiuntivo solo presso il punto iscrizione di Via Garibaldi 2, Torino (www.torinodonna.it/punti-di-iscrizione/). 

Nella settimana di avvicinamento alla manifestazione, tante le iniziative. Lunedì 2 marzo la Mole si vestirà di rosa, a partire dalle ore 18.30, questo grazie alla collaborazione tra Gruppo IRENCittà di TorinoSistema Universitario CUS Torino. Anche per la settima edizione, Torino Donna Running Charlotte , hanno proposto un nuovo ciclo di incontri di avvicinamento alla corsa in preparazione a domenica 8 marzo, guidati dalla Running Coach Carlotta Montanera, istruttrice FIDAL del CUS Torino, previsti per i mercoledì sera del mese di febbraio con partenza dalla sede di Podistica Torino di Corso Siracusa 10 (iscrizioni presso la Segreteria di Podistica Torino).

Il Salone dei Ricevimenti di Palazzo Madama, teatro della conferenza stampa, ha avuto un tavolo prestigioso per l’occasione: la Vice Rettrice per l’Internazionalizzazione del Politecnico di Torino Francesca Verga, il Delegato del Rettore per la Comunicazione dell’Università degli Studi di Torino Alessandro Perissinotto, l’Assessore allo Sport della Regione Piemonte Fabrizio Ricca, l’Assessore al Commercio della Città di Torino Alberto Sacco e il Presidente CUS Torino Riccardo D’Elicio. Ha chiuso gli interventi il Responsabile Marketing Lauretana Edoardo Pampuro, l’acqua ufficiale della manifestazione.

La moderatrice della conferenza stampa è stata la giornalista Tatiana Zarik

Ma la manifestazione continuerà anche dopo l’8 marzo.  Dall’11 al 13 marzo presso l’Aula Magna della Cavallerizza Reale (via Verdi 9), si svolgerà la III “UniTo-PoliTO Conference Series in Cancer” che da 6 anni a questa parte promuove un incontro interdisciplinare tra ingegneri, medici, fisici, chimici, oncologi molecolari e biologi cellulari di tutto il mondo su tematiche di frontiera in oncologia. Il tema di quest’anno è l’immunoterapia, ritenuta una delle frontiere più promettenti per la cura di molti tumori solidi ed ematologici.
E dopo il successo della lezione-spettacolo che lo scorso anno ha portato Just the woman sul palco del Carignano, l’esperienza teatrale si rinnova con la lezione-concerto “Ritratti di Signora”, dedicata al ruolo che, nel corso degli ultimi due secoli, le donne si sono faticosamente ritagliate nel mondo della scienza e della cultura, vincendo i pregiudizi e l’ostilità di una società declinata al maschile. Lo spettacolo, scritto e diretto da Alessandro Perissinotto, andrà in scena nell’aula magna del Politecnico venerdì 13 marzo alle ore 21; a guidare la narrazione sarà Elisa Macario Ban, emergente attrice e autrice teatrale torinese, mentre le musiche di Clara Schumann e di Fanny Mendelssohn-Bartholdy saranno interpretate al pianoforte da Giorgia Delorenzi, concertista ormai affermata sulla scena nazionale.

In allegato le dichiarazioni dei relatori e alcune immagini della conferenza stampa; la cartella stampa (anche in allegato) e i materiali dei supporter dell’evento sono scaricabili al seguente link: 
https://linktr.ee/torinodonna2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *